Siate felici

La felicità si misura in centimetri?

Sicuramente no.

O forse nì.

Quanto ci rende felici scoprire che riusciamo ad infilarci quel tubino che indossavamo dieci anni fa?! Quanto ci piace sentire che per la strada ci guardano con ammirazione!? E incontrare un’amica che con aria ammirata o magari invidiosa, ci dice “accidenti, stai proprio bene!”, bè ci dà ancora più soddisfazione che trovare un borsino di Cartier in svendita sulle bancarelle.

Certo ad alcune persone gli dei hanno riservato il dono miracoloso di un metabolismo capace di assorbire le delizie della vera cucina casalinga romagnola senza mettere un millimetro di ciccetta. Mentre noi… certe lasagnette le guardiamo come Dracula guarda un mazzetto d’aglio. E se ci azzardiamo ad assaggiarle eccoci sprofondare nel girone dei centimetri in più!

I missionari fanno proseliti con la promessa della vita eterna, mentre i tanti prodotti light e dietetici fanno proseliti con la promessa di una vita… magari meno duratura ma contenuta in non troppi centimetri. Bè attenzione non basta mangiare cibi light ed il gioco è fatto, anzi alcuni potrebbero essere controproducenti! Ci vuole una vita sana, un po’ di moto, magari sport, o palestra, almeno mezzora di attività aerobica al giorno è l’ideale e una serie di attenzioni a come ci nutriamo ma…oggi non è più come una volta. Non bisogna non mangiare per essere in linea, semplicemente bisogna fare attenzione a ciò che si mangia. Ovvio che qualche rinuncia bisogna farla: attenzione ai grassi saturi ma soprattutto agli zuccheri aggiunti e ai carboidrati raffinati. Via libera ai carboidrati di qualità, ricchi di fibre e cercando di variare spesso il tipo di cereale per evitare di sviluppare intolleranze. In questo senso le gallette sono un’ottima soluzione: ricche di fibre, leggere e pratiche, ci sono di tantissimi cereali: dal mais, al grano saraceno, riso, quinoa, kamut, insomma… variare non sarà un problema! Inoltre, udite, udite, le gallette sono buone! E gli snackini pure. Provare per credere!